Oggi i visitatori possono prendere parte a una vasta gamma di esperienze, da piscine remote e naturali a quelle in resort lussuosi e Day Spa. Le Terme dei Papi sono l’attrazione di numerosi residenti locali e di turisti da tutto il mondo.

Quando i romani conquistarono Viterbo nel 3 secolo a.C., scoprirono le numerose attività termali sia a est sia a sud-est della città. La fonte più importante, chiamata Bullicame, fu sfruttata per sviluppare e ingrandire le vasche termali, adattandole alla vita romana.

Ai tempi del medioevo, le piscine furono ampiamente venerate per le loro proprietà curative e legate al benessere. Grazie alla sua posizione strategica lungo l’antica Via Francigena, Bullicame attrasse molti visitatori da tutta Italia. Anche Dante Alighieri si ritrovò qui, paragonando le fonti termali alla scena dell’infermo nel sua famosa opera La Divina Commedia.

In passato Viterbo era la città dei Papi, con elezioni papali che avvenivano nel 1200, numerosi Papi usufruirono delle piscine termali. Papa Gregorio IX, nel 1235, fu uno dei primi Papi conosciuti a venire qui. Più tardi, nel 1404, Papa Bonifacio IX si affidò notoriamente all’acqua e ai fanghi termali per curare le sue ossa dolenti.

Nel 1450 Papa Nicola V decise di investire nel rilancio della zona, e da allora iniziarono i lavori per la costruzione delle Terme dei Papi. Edifici e infrastrutture fecero seguito al progetto, includendo una serie di ammodernamenti e espansioni lungo gli anni.

Oggi la struttura più famosa per i visitatori è il Centro Termale delle Terme dei Papi. La grande piscina storica è collegata con un hotel a 4 stelle, una spa con vari trattamenti, e offre un ristorante e un bar. Un altro hotel da non perdere è il Centro Termale Grand Hotel Terme Salus. Entrambe le aree sono private, accessibili tramite l’acquisto alla reception di pass giornalieri.

Per chi è in cerca di un’esperienza gratuita, ci sono due ottime opzioni. La prima sono le Piscine Carletti, a circa 2 km fuori dal centro e offre acque a 58 °C. Le Sorgente Termali del Bagnaccio, a circa 8 km da Viterbo, offrono una vasta scelta di temperature, con diverse piscine che variano dai 66 °C ai 29 °C.

Se sei in visita a Viterbo o in altre zone della Tuscia, ti consigliamo una giornata alle Terme dei Papi per rilassarti e rigenerare i tuoi sensi.

 

Scopri i nostri Partner del luogo:
Mastro Cencio (Prodotti artigianali) 57 km
Dal Contadino (Food & Drinks, Reseller) 32 km
Poggio di Montedoro (Agriturismo) 18 km

 

Foto da www.termedeipapi.it e di Giovanni Zagaria.